Il cacciatore di libri

"Il pane perduto" di Edith Bruck

Informações:

Sinopsis

"Il pane perduto" di Edith Bruck (La nave di Teseo) racconta la vita della stessa scrittrice, ebrea di origine ungherese che vive in Italia dagli anni '50. Nel '44 la sua famiglia fu prelevata dal villaggio dove abitava e prima portata in un ghetto, poi in vari campi di concentramento. Edith Bruck narra l'orrore dei campi, ma anche il dopo quando i sopravvissuti si aspettavano di essere accolti a braccia aperte e invece furono respinti, continuando a sentirsi estranei alla società. Anche le stesse sorelle della giovane Edith non furono disposte ad accoglierla.