Il cacciatore di libri

"Di chi è la colpa" di Alessandro Piperno

Informações:

Sinopsis

Romanzo di formazione con protagonista un adolescente timido, impacciato, solitario, che si definisce "un cacasotto". Il protagonista di "Di chi è la colpa" di Alessandro Piperno (Mondadori) vive insieme a un padre idolatrato, anche se responsabile dei debiti della famiglia, e una madre che incarna il principio dell'autorità e che pone un velo di omertà su tutto il suo passato. Un giorno il ragazzino (che nel romanzo non ha un nome) viene a sapere che la madre appartiene a una famiglia ebraica, cosa che lei aveva sempre taciuto. Lui rimane affascinato da questa famiglia ricca e apparentemente molto unita, vorrebbe farne parte ma nello stesso tempo sente di essere estraneo a quel mondo. Invidia il senso di appartenenza che sembra caratterizzare quella famiglia e la comunità ebraica e inizia a guardare con occhio critico i suoi genitori fino a desiderare di essere qualcun'altro. Con una scrittura sapiente e curata, Piperno ci porta così a riflettere sul senso di colpa, sul senso di appartenenza o di estraneità,